Ti trovi quiSocietà

Società


Riflessioni dell'avv. Tuto Rossi sull'Italia e il Canton Ticino

Dr. Avv. Tuto RossiL’ITALIA ENTRA IN GUERRA CONTRO LA LIBIA MA IL CONSIGLIO DI STATO SI OCCUPA SOLO DI COME FREGARE L’INIZIATIVA UDC “PRIMA I NOSTRI”

L’altra sera la trasmissione “Piazza pulita” ha mostrato che a Milano, a due passi dal cantiere EXPO2015, vivono migliaia di poveri. Anziani italiani con 500 Euro al mese di pensione che si scannano contro marocchini, magrebini, rumeni e kossovari che occupano illegalmente le case popolari e rubano l’elettricità, perché sono ancora più poveri di loro.

Ciononostante l’Italia ha battezzato la pomposa EXPO2015 (alla quale il nostro Consiglio di Stato voleva partecipare a tutti i costi) “NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA”.

L’Italia vuole NUTRIRE IL PIANETA ma non riesce nemmeno a dare da mangiare ai suoi connazionali.

In Italia “un bambino su tre è a rischio povertà” secondo i dati forniti dall’ONG Save the Children

Però accanto al Palazzo Italia di EXPO2015 sta crescendo l’ALBERO DELLA VITA, un mostro di ferro e cemento alto come una casa di 12 piani, che costerà 10milioni di Euro (tangenti escluse).

Il Censis disegna il futuro dei giovani in Italia

Giovani in Italia“Oggi giovani precari, domani anziani poveri”. Una ricerca del Censis indica che “la 'generazione mille eurò avrà ancora meno a fine carriera. Con pensioni molto basse”.

Il 40% dei lavoratori dipendenti di 25-34 anni ha una retribuzione netta media mensile fino a mille euro: di questi, 65% "avrà una pensione sotto i mille euro, pur con avanzamenti di carriera medi assimilabili a quelli delle generazioni che li hanno preceduti".

L'allarme del Censis “riguarda i più 'fortunati', cioè i 3,4 milioni di giovani oggi ben inseriti nel mercato del lavoro, con contratti standard”.

Poi “ci sono 890.000 giovani 25-34enni autonomi o con contratti di collaborazione e quasi 2,3 milioni di Neet, che non studiano né lavorano. Se continua così, i giovani precari di oggi diventeranno gli anziani poveri di domani”, sottolinea la ricerca.

Il regime contributivo puro “cozza con la reale condizione” dei giovani di 18-34 anni: “la loro pensione dipenderà dalla capacità che avranno di versare contributi presto e con continuità”, ma per il 61% hanno “avuto finora una contribuzione pensionistica intermittente, perché sono rimasti spesso senza lavoro o perché hanno lavorato in nero”.

Gino Strada: le malattie sono inventate

Gino StradaGino Strada: la sanità inventa le malattie per volere politico.

Fanno riflettere i cittadini e gli ammalati le dichiarazioni di Gino Strada rilasciate durante il programma televisivo condotto da Fabio Fazio “Che Tempo Che Fa”.

Gino Strada chirurgo e fondatore di Emergency, un’associazione umanitaria internazionale per la riabilitazione delle vittime della guerra e delle mine antiuomo che, dalla sua fondazione nel 1994 alla fine del 2010, ha assistito gratuitamente oltre 4 milioni di pazienti.

Gino Strada mette in cattiva luce la sanità italiana e i politici che, secondo lui, hanno creato un sistema sanitario che sprona a ottenere fatturato e non a curare veramente le malattie .

Le dichiarazioni di Gino Strada:

“La sanità italiana era tra le migliori ma adesso è in crisi per colpa della politica che ha inserito il profitto. Gli ospedali sono diventati delle aziende.

Ucraina: le strane minacce di Barack Obama

Putin, Merkel, HollandeLa minaccia del presidente degli Stati Uniti Barack Obama che “tutte le opzioni” sono aperte in Ucraina si sta rivelando una spacconata.

Ironia della sorte, gli Stati Uniti sono stati mollati da due stretti alleati, la cancelliera tedesca e il presidente francese, chiamando il bluff di Washington, mentre il Presidente russo Vladimir Putin assiste a cose più importanti, celebrare l’anniversario delle Olimpiadi invernali di Sochi (che Obama aveva boicottato) e preoccuparsi della Casa Bianca che rimugina se armare l’esercito ucraino con armi statunitensi.

Merkel ha calmato un po' le acque parlando ieri a Berlino, al ritorno da Mosca, dove era andata con Hollande per discutere di un piano di pace con Putin, “Sono fermamente convinta che questo conflitto non può essere risolto con mezzi militari. Non riesco a immaginare che la situazione migliori inviando attrezzature avanzate all’esercito ucraino spingendo il Presidente Putin ad impressionarsi tanto da credere di perdere militarmente. Devo dirlo senza mezzi termini”.

Merkel non ha nemmeno aspettato 48 ore per dirlo a Obama in persona. (Dovrà recarsi a Washington). Merkel ha anche dato alcune lezioni di storia alla classe politica di Washington. Ha detto che la forza non s’è mai dimostrata una soluzione in passato, quando si tratta della Russia. “Sono cresciuta nella Germania Est, ho visto il Muro.

Vladimir Putin: l'esercito ucraino è una legione della NATO

Vladimir Putin e Barack Obama - NatoLe dichiarazioni rilasciate da Vladimir Putin a san Pietroburgo il 26 gennaio 2015.

Purtroppo le autorità di Kiev si rifiutano di seguire la via della soluzione pacifica, non vogliono risolvere la situazione con mezzi politici.

In un primo momento hanno impiegato la polizia, poi i servizi di sicurezza, poi l'esercito.

Poi, incontrando forte resistenza hanno cessato le azioni militari.

Purtroppo hanno usato la tregua al solo scopo di raggruppare i propri battaglioni per poi ricominciare.

Migliaia di persone sono morte ad oggi. È una vera tragedia.

Spesso diciamo: l'esercito ucraino, l'esercito ucraino. Ma chi ne fa parte realmente?

Sono presenti solo parzialmente unità ufficiali delle forze armate, per il resto è formato dai cosiddetti “battaglioni volontari nazionalisti”.

In realtà questo non è un esercito, è una legione straniera, in questo caso una legione straniera della Nato, che certamente non mira agli interessi nazionali dell'Ucraina.

Hanno obbiettivi diversi, mirano al contenimento geopolitico della Russia, cosa che non coincide assolutamente con gli interessi del popolo ucraino.

Morto David Crowley. Stava girando un film sul NUOVO ORDINE MONDIALE

David CrowleyDavid Crowley (29 anni), regista di “Gray State” – un film che denuncia il Nuovo Ordine Mondiale – è stato ritrovato senza vita insieme alla moglie Komel (28 anni) e alla figlia di 5 anni all’interno della loro abitazione.

A scoprire i cadaveri è stato il vicino di casa il quale, dopo essersi preoccupato di non averli visti per diverso tempo, si è affacciato alla loro finestra il 18 Gennaio scorso.

I corpi dovevano esser lì da settimane, ma nessuno se ne era accorto.

L’albero di natale aveva ancora le luci accese e i regali non erano ancora stati scartati. I vicini sono rimasti sconvolti, in quanto la famiglia di Crowley è sempre sembrata la famiglia modello.

Mai una lite, mai una discussione. Eppure la polizia di Apple Valley sospetta un “omicidio-suicidio”.

David Crowley era un veterano della guerra in Iraq ed era noto per il suo film intitolato “Gray State”.

Il film non è ancora stato rilasciato.

Quasi tutti vogliono far parte del gregge...

Le pecore e il lupoLe pecore sono pecore non perché DEVONO esserlo, ma perché VOGLIONO esserlo

Alcune frasi sono dotate di un simbolismo immediatamente riconoscibile. Quando le sentiamo, sappiamo immediatamente a cosa e a chi si riferiscono, possono addirittura approfondire la comprensione di una determinata situazione, se applicate nel modo giusto. Riescono a spostare il nostro punto di vista permettendoci di osservare una determinata situazione in un modo completamente diverso. Potrebbero farci ridere, piangere, ma non rimarremo mai indifferenti di fronte a tali affermazioni.

Nel corso della storia ci sono sempre state persone che avevano ragione e, solitamente, una “maggioranza” che aveva torto, su ogni singolo problema. I difensori dell’ignoranza istituzionalizzata sostengono costantemente che la verità è “relativa” e che non dovrebbero essere criticati per le loro “opinioni”. Usano questo relativismo come copertura per la loro riluttanza ad ammettere di essere ignoranti. Vorrei chieder loro se credono di aver sempre ragione, di non avere nulla da imparare! Se la verità è “relativa”, se la moralità e i principi sono “grigi”, allora chi, potrà mai essere in torto nelle loro menti contorte? Sembrerebbe che le uniche persone che considerano assolutamente fuori luogo sono coloro che affrontano il sistema.

L'Isis è una 'creatura' degli Usa. Lo dice il generale francese Desportes

Barack Obama - IsisSi parla tanto delle porcate commesse dall’Isis in questi giorni. Ma è passata sotto silenzio la dichiarazione fatta dal Generale francese Vincent Desportes, generale di divisione a riposo e professore associato presso la facoltà di Scienze Politiche di Parigi, che davanti alla commissione per gli Affari Esteri, per la Difesa e per le Forze Armate, ha dichiarato: “L’Isis è stato creato dagli Stati Uniti”. Ecco tutti i dettagli.

Il 17 dicembre 2014 la commissione per gli Affari Esteri, per la Difesa e per le Forze Armate ha dibattuto in seduta pubblica la proroga dell’operazione “Chammal” in Iraq.

Presieduta da Jean-Pierre Raffarin, la commissione ha sentito - durante la discussione – il generale di seconda sezione Henri Bentégeat, ex capo di stato maggiore delle forze armate, il generale di corpo d’armata Didier Castres, vicecapo operativo di stato maggiore, l’on. Hubert Védrine, ex ministro degli Esteri, il generale di divisione a riposo Vincent Desportes - professore associato presso la facoltà di Scienze Politiche di Parigi - e l’on. Jean-Yves Le Drian, ministro della Difesa.

In Italia allevamenti di gatti destinati al macello?

GattoGira un comunicato stampa dall’Aidaa, associazione italiana difesa animali e ambiente. La notizia è stata pubblicata da Repubblica senza alcuna verifica.

La stessa associazione denunciò episodio di ‘zoofilia’ mesi fa, che non trovarono poi alcun riscontro.

Secondo l’associazione lo scorso anno:

“in Italia sono stati uccisi 6-7.000 Gatti che sono stati poi cucinati, e non stiamo parlando di ristoranti asiatici, ma di italiani, che specialmente nelle provincie di Brescia, Cremona, Vicenza, Verona ma anche nel milanese e nella zona tra Parma e Reggio Emilia in alcuni casi organizzano dei veri e propri pranzi a base di gatto con la presenza anche di 20-30 persone.

Ovviamente tutto questo avviene quasi sempre di nascosto anche perché in Italia uccidere e mangiare un gatto o un cane è un reato punibile con il carcere ai sensi dell’articolo 544 del codice penale”.

Non crediamo a questi numeri. Per un motivo molto semplice: sono talmente grandi, che se ne avrebbero strascichi giudiziari evidenti.

Gorbaciov: si rischia una guerra mondiale per colpa degli Usa

“Non posso più affermare che questa Guerra Fredda non ci porterà a una "Michail Gorbaciov - guerra fredda”.

“Ma hanno perso la testa?”. Gli “Stati Uniti ci hanno già trascinati in una nuova Guerra Fredda, tentando di dimostrare la loro idea di trionfalismo”. Sbotta Michail Gorbaciov, 83 anni, ultimo presidente dell'Urss, in un'intervista rilasciata all'agenzia di stampa Interfax e riportata dal sito Commondreams.org.

Non è la prima volta che l'ex segretario del Partito Comunista dell'Unione sovietica, passato alla storia per aver lanciato riforme come la perestrojka e la glasnost - che si tradussero nella fine dell'URSS e nella riunificazione della Germania - si mostra seriamente preoccupato per le tensioni geopolitiche legate alla crisi in Ucraina.

E, in particolare, a come l'Occidente sta gestendo la situazione.

Già nel novembre del 2014, aveva avvertito: “Il mondo è sull'orlo di una nuova Guerra Fredda”. Successivamente, aveva detto che “una guerra di questo tipo potrebbe scatenare un conflitto nucleare”, sperando che nessuno avrebbe “perso i nervi”.

Samantha Cristoforetti: No, quelle non sono scie chimiche...

Samantha CristoforettiAmantha Cristoforetti, la beniamina degli italiani da salotto ci delizia periodicamente con suggestive fotografie dallo spazio, che spesso scatenano intensi dibattiti.

Infatti chi ha una cultura poco sopra la media e ha studiato un minimo è in grado di fare distinzione tra nuvole e formazioni artificiali, ma la nostra astronauta pare non notare queste grosse differenze.

Questione di ingenuità e ignoranza, o sta nascondendo qualcosa?

Nella giornata del 9 dicembre scorso sono pochi quelli che hanno notato un’emblematica considerazione fatta da Samantha, che in commento ad una sua foto ci fa sapere: “La catena montuosa degli Appalachi. No, quelle non sono scie chimiche”.

Ad una tale affermazione ci viene spontaneo chiederci in quali casi si tratti di scie chimiche, perché un’astronauta ci sta dicendo che in questo caso non lo sono, ma gli altri casi invece?

In Venezuela la crisi continua a peggiorare

Disordini sociali in VenezuelaMentre si insedia sempre più profondamente il governo socialista in Venezuela, le condizioni economiche continuano a peggiorare per i venezuelani e i leader politici continuano a negare che di questo abbiano colpa le loro politiche.

La situazione si è cosi aggravata che il governo ha impiegato i militari, si proprio loro, per assicurarsi che i cittadini ansiosi, affamati, arrabbiati e nel bisogno non si intrattengano troppo nei grandi magazzini (quando questi hanno prodotti e cibo, che è cosa assai rara...).

Bloomberg News di recente ha riportato che i consumatori hanno assaltato negozi che vendono cibo, nella capitale Caracas, dato che le condizioni peggiorano: cibo e beni scarseggiano e questo ha indotto il governo a mettere sotto controllo militare la distribuzione del cibo.

(...) Manca praticamente tutto, dalle batterie per l'auto, alla carta igienica e persino le patatine fritte di McDonald. L'inflazione annuale è cresciuta del 64% a novembre.

La strage degli albini africani

Albina africana mutilataGli Albini della Tanzania sono ‘braccati come animali’, venduti dalle proprie famiglie in un commercio alimentato da alcune delle persone più potenti del paese.

Gli africani credono che le loro parti del corpo portino ricchezza e fortuna – e per questo, le persone sono disposte a pagare fino a 3000 o 4.000 dollari per un arto, o tanto fino a 75.000 – circa £ 70.000 euro – per un corpo intero.

Le persone con albinismo sono regolarmente attaccate da persone che tagliano i loro arti – un atto che o li lascia gravemente mutilati, o li porta alla morte.

l’albinismo è una condizione genetica ereditaria che causa una totale assenza di pigmentazione della pelle, dei capelli e degli occhi, e colpisce un tanzaniano su 1.400, spesso a causa di consanguineità in comunità remote e rurali, dicono gli esperti.

In Occidente, colpisce solo una persona su 20.000.

Il caso più recente ha visto un bambino di quattro anni venire rapito dalla sua casa nel mese di dicembre.

Rovesciare l'Ungheria. Questo è l'obbiettivo degli Usa

Obama contro OrbanIl clima è teso, a Budapest. Non è la prima volta che avvengono proteste contro il governo per le strade della capitale in cui tutti urlano in coro “Più democrazia!” e “Orban, vai via!”. L’ultima dimostrazione ha avuto luogo il 2 gennaio. La prossima è in programma per il 1° febbraio – il giorno della visita di Angela Merkel. Gli oppositori di Viktor Orban dicono di voler mostrare al cancelliere tedesco che gli ungheresi scelgono l’Europa e non l’Asia (intendendo la Russia).

Al di là dei fallimenti economici, l’opposizione accusa il primo ministro di “abuso geopolitico” per il suo legame con l’Est, includendo i piani intesi a sviluppare una cooperazione con la Russia e la Cina. La Russia è un importante punto di commercio per l’Ungheria e un partner economico fuori dall’Ue. Entrambi i paesi hanno firmato un accordo sulla struttura generale delle due nuove unità da costruire dell’impianto di energia nucleare Paks situato a 100 chilometri da Budapest. L’impianto è responsabile del 42% dell’energia totale prodotta nel paese.

Sul lato nascosto della Luna ci sono insediamenti alieni

Base aliena sulla LunaRicercatori ufologi hanno sempre sostenuto che sul lato oscuro della Luna, ci potrebbero essere alcune basi extraterrestri. La teoria suggerisce che se questi alieni provenienti da un pianeta lontano, in un altro sistema solare, potrebbero avere una base o alcuni avamposti sulla Luna, da cui possano fare le loro visite regolari sulla Terra.

Quale posto migliore del lato oscuro della luna, che è perennemente nascosta ai nostri occhi?

A sostegno di questa affermazione, Milton William Cooper, scrittore americano, broadcaster ed ex ufficiale dei servizi segreti dell’US AIR FORCE, ha dichiarato sotto giuramento nel 1989, che il governo degli Stati Uniti è a conoscenza di basi aliene sulla Luna, (per l’esattezza “avamposti”) dove vengono ospitate astronavi che spesso vistano la Terra.

“Al di là della Luna ci sono basi alieni” – dichiara MiltonCooper in un comunicato. “Sono stati visti dagli astronauti delle missioni Apollo. Durante il viaggio sulla Luna sono state fotografate queste basi aliene, che erano dotate di grandi macchine utilizzate per lavori sulla superficie del satellite (forse chissà per estrazione mineraria) e di grandi astronavi “

Cooper ha scritto anche su altre teorie del complotto, legate al governo degli Stati Uniti.

 

È vietato l'impiego a scopo medico delle informazioni di carattere terapeutico e/o nutrizionale pubblicate senza il preventivo consiglio e/o supporto di un medico (anche naturopata e/o nutrizionista) legalmente autorizzato. Se previsto nella nazione in cui risiedi, esso costituisce reato, del quale l'utente − avendo agito in contrasto con le condizioni di utilizzo del quotidiano ECplanet − risponde a titolo esclusivo.

Per evitare inutili perdite di tempo, tutte le richieste di informazioni devono essere spedite non alla redazione di ECplanet bensì alle rispettive fonti citata in fondo ad ogni articolo.

| Torna su | Home | Archivio | Economia | In primo piano | Meteo | Contattaci | Posta |