Terapie

I benefici del digiuno. Una verità accuratamente censurata

Ago
11

DigiunoDigiuno – I benefici segreti di seguito riportati da un discorso tenuto da Mark Mattson, attuale capo del Laboratorio di Neuroscienze presso il “National Institute on Aging”. Egli è anche un professore di neuroscienze presso la “Johns Hopkins University”, nonché uno dei più importanti ricercatori nel campo dei meccanismi cellulari e molecolari alla base di molteplici malattie neurodegenerative, come il Parkinson e il morbo di Alzheimer.

Ho scelto di includere “Big Pharma” nel titolo perché questa è esattamente la realtà. Ci sono stati innumerevoli esempi di manipolazione della ricerca pubblicata nelle mani delle aziende farmaceutiche negli ultimi anni. Il dottor Richard Horton, redattore capo di “The Lancet”, ha recentemente dichiarato che gran parte della letteratura scientifica pubblicata oggi è semplicemente falsa.

E ‘il motivo per cui il Dr. Marcia Angell, ex redattore capo di “The New England Journal of Medicine”, ha detto che “l’industria farmaceutica ama descrivere se stessa come un’industria basata sulla ricerca, come fonte di farmaci innovativi. Niente potrebbe essere più lontano dalla verità”. Ed è il motivo per cui John Ioannidis, epidemiologo presso la “Stanford University School of Medicine”, ha pubblicato un articolo intitolato “Perché la maggior parte dei testi pubblicati sono falsi”, in seguito divenuto l’articolo più ampiamente accessibile nella storia della “Public Library of Science”.

Inserito da Edoardo Capuano leggi tutto

Dieci cibi per dimagrire in maniera naturale

Lug
08

Dieci cibi per dimagrire in maniera naturalePer perdere chili in maniera efficace in poco tempo basterebbero, secondo Haylie Pomroy, dieci cibi e alcuni trucchi alimentari. Dopo la dieta del supermetabolismo, la famosa nutrizionista torna sotto i riflettori con altri interessanti espedienti che aiuterebbero a scendere di peso

Reduce dal successo della dieta del supermetabolismo, la nutrizionista Haylie Pomroy torna a parlare di dimagrimento grazie a “La dieta turbo”, che promette di scolpire il fisico in pochi giorni, da tre a un massimo di dieci attraverso alcune regole da seguire e cibi da integrare nel proprio regime alimentare.

Quali sono però questi alimenti miracolosi?

Scopriamoli insieme.

Il pompelmo, utilizzato già in passato nelle diete per la sua capacità di bruciare i grassi, è uno tra i più importanti: ripulisce il fegato e aiuta a migliorare il metabolismo; particolarmente utile alla digestione e in grado di agire direttamente sullo stomaco e sull’intestino che risulta meno gonfio è invece lo zenzero, da consumare fresco.

Inserito da Edoardo Capuano leggi tutto

Cancro: sospeso medico che consigliava alimentazione vegetale

Giu
22

Dottor Paolo Rege-Gianas, neurologoAllarme tumori nel Salento: 26,5% l’incidenza. Intanto, un neurologo è stato sospeso lo scorso mese di febbraio dall’Ordine per aver proposto ai malati di cancro una dieta povera di glucosio come base ausiliaria alle terapie.

E’ quanto realmente successo. Il dottor Paolo Rege-Gianas, già neurologo dirigente presso la ASL Milano 1, ha utilizzato un fatto scientifico pacificamente accettato dalla comunità scientifica nazionale e internazionale (e confermato dall’Ordine dei Medici cui appartiene), cioè che le cellule neoplastiche si nutrono di glucosio, per aiutare i suoi pazienti affetti da cancro a superarlo e, studiando le proprietà dei vari alimenti, è pervenuto ad elaborare un modello alimentare per quanto possibile privo di glucosio o suoi precursori. Questo modello prevede l’uso esclusivo di frutta e verdura fresche, crude, mediante l’utilizzo di estrattori di succhi vivi.

Basandosi su queste evidenze scientifiche, ha consigliato ai suoi pazienti affetti da varie manifestazioni di cancro, di supportare eventuali terapie seguendo questo tipo di alimentazione, vegetale e povera di glucosio.

Nessun farmaco, nessun trattamento, nessun ricovero, nessuna sostanza sintetica e sicuramente ben poco guadagno, visto che il dottore, oltre a valutare il quadro clinico individuale, si limita a consigliare gratuitamente un regime alimentare.

Inserito da Edoardo Capuano leggi tutto

Le quattro sostanze nemiche del nostro cervello

Mag
01

Le quattro sostanze nemiche del nostro cervelloQueste quattro sostanze tossiche sono in molti cibi e bevande che puoi trovare al supermercato o nei ristoranti, quindi è importante riconoscerle per evitare di assumerle.

Il problema principale è che queste sostanze che danneggiano il cervello, una volta che entrano nel corpo non è facile espellerle, è consigliato quindi avere uno stile di vita sano in grado di farle fuoriuscire gradualmente come:

- fare una dieta sana;

- bere molta acqua;

- fare attività fisica;

- passare almeno qualche minuto al giorno all’aperto per prendere un po' di sole e aria fresca.

Nei casi più gravi è necessario un digiuno o una cura disintossicante a base di estratti naturali specifici.

Ecco le 4 peggiori tossine per il cervello che causano danni cerebrali, distruggono i neuroni e favoriscono le malattie neurodegenerative e demenza.

Inserito da Edoardo Capuano leggi tutto

Le cause per cui si addormentano le mani durante la notte

Apr
26

Le cause per cui si addormentano le mani durante la notteDovete controllare il tipo di dolore, per identificarne la provenienza e per poter diagnosticare precocemente problemi maggiori, come il tunnel carpale.

Vi è mai successo di dormire e di svegliarvi di soprassalto con una strana sensazione alle mani, come un fastidioso formicolio? Si addormentano varie volte durante la notte obbligandovi a svegliarvi, ed è una sensazione strana e fastidiosa che si ripete molto spesso. Perché succede? Esistono dei rimedi? Ve lo spieghiamo in questo articolo.

I crampi o l’addormentamento delle mani possono presentarsi per un motivo normale: stare in una posizione scorretta, impedendo così che il sangue scorra normalmente. Tuttavia, in altre occasioni succede per motivi ben lontani dalla vostra posizione. Si tratta di una sensazione sgradevole che a volte si prova anche in altre zone del corpo, come le gambe o i piedi. Vediamo quali sono le cause per cui si addormentano le mani.

Cause dell’addormentamento delle mani

Inserito da Edoardo Capuano leggi tutto

Le proprietà salutari del timo

Mar
28

TimoLa pianta di Timo dal nome scientifico Thymus Vulgaris possiede varie proprietà ed è usata nei rimedi naturali per curare inappetenza, pertosse ed indigestione e molte altre problematiche. I componenti attivi sono l'olio essenziale, il tannino, i saponosidi, delle resine, carburi ed alcoli. Le parti utilizzate sono le foglie e le sommità fiorite. Il timo è una pianta alta circa 40 cm ed è molto aromatica; ha fusti legnosi, diritti, biancastri; con foglie piccole, picciolate e biancastre sul rovescio. Fiorisce in marzo e i fiori sono di colore bianco o rosa. La raccolta avviene nel pieno della fioritura.

Il timo è una pianta aromatica molto usata in cucina, ricca di proprietà in particolare antisettiche, antispasmodiche, depurative, espettoranti, balsamiche e digestive. È utile nei casi di tosse, catarri bronchiali, asma. Il timo ha anche proprietà stimolanti dell'apparato digestivo per cui è consigliato nei casi di astenia, stati di debolezza e affaticamento. In cucina viene ampiamente impiegato come pianta aromatica per insaporire carni e pesci.

Rimedi naturali a base di timo

L’infuso di timo è conosciuto per le sue caratteristiche benefiche per l’organismo e per i suoi favolosi aromi che sicuramente derivano dal fatto che la pianta officinale utilizzata per preparare l’infuso appartiene alla famiglia della menta, e risulta quindi un ottimo ingrediente per insaporire carne e verdure. Noto per le sue proprietà toccasana, questa pianta veniva utilizzata ancora ai tempi degli antichi egizi per preservare i morti tramite il processo di mummificazione.

Inserito da Edoardo Capuano leggi tutto

Farina di semi di lino per ripulirsi dal muco intestinale

Gen
09

Farina di semi di lino per ripulirsi dal muco intestinaleTutto quello che dovete fare al fine di sbarazzarvi di molte malattie è pulire il vostro intestino dal muco, dai depositi fecali e dagli altri parassiti del colon.

In media durante 70 anni di vita, si possono ingurgitare circa 100 tonnellate di cibo e 40.000 litri di liquidi, tutte queste sostanze ingerite passano attraverso il nostro intestino, questo significa che ci sono almeno 15 chili di rifiuti tossici e depositi fecali accumulati nel nostro corpo. Chiaramente queste sostanze sono dannose e possono portare il nostro corpo a subire danni irreparabili, e anche avvelenare il sangue contaminandolo irreversibilmente.

Quali sono i segni che ci indicano se il nostro intestino è pieno di tossine?

I sintomi sono molto comuni prova che tutti noi siamo intossicati chi più chi meno e sono: stitichezza, diabete, cattive condizioni della pelle, metabolismo disturbato, eccesso o insufficiente di peso, malattie del fegato, malattie renali, disturbi dell’udito e della vista, cattive condizioni di capelli e unghie, passando dall’artrite ed arrivando al cancro massima forma di degrado corporeo.

Con l’aiuto di un clistere solo una piccola parte del colon può essere pulito, 40-50 cm al massimo, un trattamento per il lavaggio intestinale con l’ausilio di attrezzature speciali può essere molto fastidioso e molto costoso, oltre a questo potrebbe danneggiare la microflora intestinale.

Inserito da Edoardo Capuano leggi tutto

Aspirina? Meglio gli antidolorifici naturali

Dic
16

Antidolorifici naturaliAntidolorifici Aspirina, ibuprofene e paracetamolo (tachipirina) sono molto usati per cercare di far passare il dolore ma hanno effetti collaterali anche gravi. Aumentano infatti il rischio di problematiche cardiache e circolatorie (tra cui ictus e infarto) e gastrointestinali, come sanguinamenti e perforazioni a livello gastrico e intestinale.

Uno studio su 100.000 persone ha osservato che i consumatori di aspirina, rispetto a quelli che assumevano il placebo, registravano il 30% circa in più di probabilità di soffrire di un evento grave di tipo emorragico soprattutto a livello gastrointestinale.

Il Dott. Sreenivasa Seshasai del Centro Ricerche Scienze Cardiovascolari a San Giorgio, presso l’Università di Londra, ha dichiarato: “Siamo stati in grado di dimostrare in maniera abbastanza convincente che, nelle persone sane di cuore o senza precedenti attacchi di ictus, l’uso regolare di aspirina può essere più dannoso che utile”.

Prima della diffusione della chimica, gli uomini conoscevano la natura ed usavano con efficacia i suoi doni.

Ecco alcuni efficaci rimedi per far passare il dolore.

Inserito da Edoardo Capuano leggi tutto

Chiodi di garofano: un rimedio naturale per il mal di denti

Dic
01

Mal di dentiIl tuo dolore ai denti scomparirà all’istante: questo è il miglior rimedio naturale per il mal di denti!

La maggior parte delle persone utilizza farmaci convenzionali quando soffre di mal di denti. La maggior parte di questi prodotti però contiene benzocaina, un anestetico che può causare reazioni allergiche e altri effetti collaterali. Molti studi dimostrano che il dolore provocato dal mal di denti può essere alleviato con l’olio di chiodi di garofano.

L’olio essenziale di chiodi di garofano è un famoso rimedio naturale utilizzato come efficace trattamento per il mal di denti. Molte persone da ogni parte del mondo lo utilizzano da secoli per trattare il dolore orale. L’olio essenziale di chiodi di garofano, quando applicato localmente, funziona come anestetizzante, paralizzando efficacemente la zona interessata.

I normali topici anestetizzanti paralizzano e attutiscono temporaneamente le terminazioni nervose causando la perdita di sensibilità nella zona afflitta. Uno studio del 2006 pubblicato sul Journal of Dentistry ha spiegato che l’olio di chiodi di garofano funziona allo stesso modo della benzocaina nell’aiutare a far passare il dolore cronico del mal di denti.

Il suo componente chimico principale, l’eugenolo, lo rende un olio essenziale molto stimolante che può promuovere la salute cardiovascolare e benefici nella circolazione sanguigna. I chiodi di garofano sono potenti antiossidanti che aiutano a distruggere i radicali liberi e rafforzare il sistema immunitario.

Inserito da Edoardo Capuano leggi tutto

Rosmarino e salvia: efficaci contro l’Alzheimer

Ott
03

Rosmarino e salvia sono efficaci contro l’AlzheimerDottor Russell Blaylock, traduzione per Disinformazione a cura di Lorenza Veronese

L’Alzheimer è la ormai più comune forma di demenza, colpisce la memoria e i processi cognitivi del cervello.

Al giorno d’oggi, più di 5 milioni di americani convivono con l’Alzheimer che vanta il sesto posto nella classifica delle cause di decessi, negli Stati Uniti. Mentre gli scienziati continuano a ricercare una cura per questa malattia mortale del cervello, alcuni ricercatori stanno valutando le potenzialità curative di antiche piante conosciute fin dai tempi Biblici.

Una di queste piante è la SALVIA, molto spesso utilizzata come spezia per dare sapore ai cibi.

Sono svariati gli usi della salvia che ci provengono dalla medicina popolare, di fatto il nome botanico della salvia deriva dalla parola latina “salvere” che significa “essere salvati”. Gli antichi guaritori non solo utilizzavano la salvia per migliorare la memoria e le funzioni cerebrali, ma anche per diverse tipologie di disfunzioni cardiache, infertilità e per offrire longevità alle persone.

La salvia è anche conosciuta come la “Pianta del Candelabro a 7 braccia” perché, quando pressata e appiattita, la pianta di salvia prende la forma del Candelabro a 7 braccia o Menorah, importante simbolo ebraico descritto nel libro dell’Esodo.

Inserito da Edoardo Capuano leggi tutto

Rimedi naturali per curare i reumatismi

Apr
13

Curare i Reumatismi con Metodi Naturali - LibroScopri, in queste pagine le vere cause dei reumatismi, che stile di vita e alimentazione seguire e quali rimedi naturali puoi utilizzare per curare il tuo corpo.

I reumatismi rappresentano un insieme di patologie tra le più diffuse nel mondo.

Non esistono farmaci e terapie convenzionali che hanno un’efficacia duratura e priva di effetti collaterali. Queste cure, infatti, si limitano a sopprimere il sintomo, il dolore o l’infiammazione. La cura ideale dei reumatismi si può trovare solo con una comprensione più olistica e aderente alla realtà dell’individuo, prendendo in considerazione le cause che concorrono a provocarli.

L’esperto di medicine non convenzionali Paolo Giordo, in questa straordinaria guida, ci presenta le migliori cure naturali per superare i problemi reumatici:

  • la fitoterapia;
  • l’omeopatia;
  • gli integratori alimentari;
  • la terapia enzimatica;
  • i sali di Schussler;
  • l’agopuntura e la medicina tradizionale cinese;
  • le cure termali.
Inserito da Edoardo Capuano leggi tutto

Attacco all'Asma per respirare e vivere meglio

Apr
02

Attacco all'Asma...e Non Solo - LibroIl manuale più completo per respirare e vivere meglio - Con le rivoluzionarie scoperte del Prof. Buteyko e di altri illustri scienziati russi - Nuova edizione aggiornata

Torna Fiamma Ferraro, con un nuovo e decisivo Attacco all'Asma

Cos’è il Metodo Buteyko?

È una delle cure non farmacologiche più efficaci contro l’asma.

È un rimedio naturale, scientificamente provato in vari studi clinici, utile per contrastare anche altri problemi di salute. Le rivoluzionarie scoperte del prof. Buteyko, che hanno riscontrato un grande successo presso il pubblico, sottolineano l’importanza dell’ottimizzazione del respiro per restare o tornare in salute ed essere in ottima forma fisica. In Attacco all’asma... e non solo la dottoressa Fiamma Ferraro ci presenta questo metodo.

In questa versione aggiornata puoi trovare nuovi dati e informazioni, frutto dei continui studi della Dott.ssa Ferraro. Gli esercizi suggeriti sono stati perfezionati dalla dottoressa durante lo svolgimento della sua attività medica.

Le integrazioni migliorano ulteriormente la pregevole raccolta di indicazioni e di esercizi, rivisti e perfezionati dall’autrice nell’esercizio della sua attività medica, e ci offrono tutti gli strumenti per migliorare la nostra respirazione, farci ottenere il giusto equilibrio tra i livelli di ossigeno e anidride carbonica nell’organismo e liberarci dalla schiavitù dei medicinali.

Inserito da Edoardo Capuano leggi tutto

Le proprietà dell'olio di Canapa

Mar
07

Olio di CanapaL'olio di Canapa cura il cancro, ma perchè nessuno lo sa?

La medicina dell'estratto di Cannabis, conosciuta anche come olio di canapa, in inglese Hemp oil viene ingerita oralmente. Questo è possibile perché la medicina cannabis funziona fondamentalmente attraverso il sistema degli endocannabinoidi, il sistema superregolatore del nostro corpo che mantiene l'omeostasi in altri sistemi.

È ampiamente noto e osservabile che le persone con cancro, dolore cronico, patologie infiammatorie e altre condizioni, fumano cannabis con notevole efficacia. Funziona meglio di molti farmaci costosi.

Comunque meglio ingerire... L'olio viene ingerito, non affumicato, nel senso viene digerito attraverso il sistema che ha lo scopo di assorbire i nutrienti.

Prove scientifiche

Ci sono letteralmente centinaia su centinaia di studi scientifici che mostrano che i cannabinoidi come tetraidrocannabinolo (THC) e cannabidiolo (CBD), così come le formulazioni di piante intere, sono efficaci contro quasi ogni malattia che si può pensare. Clicca qui per vedere un elenco incredibilmente vasto di studi scientifici peer-reviewed e notizie su medicina cannabis.

Inserito da Edoardo Capuano leggi tutto

L'infiammazione è un naturale processo di guarigione

Feb
15

Farmaci antiinfiammatoriAvrete sentito parlare di artrite, tonsillite, bronchite. Tutte le malattie che terminano per –ite indicano l’infiammazione di una specifica area del corpo. Ad esempio la colite è un’infiammazione del colon, l’appendicite dell’appendice, dermatite della pelle, tendinite dei tendini, epatite del fegato ecc. Queste etichette patologiche denotano semplicemente la parte affetta, ma falliscono nel comprendere la causa dell’infiammazione.

L’infiammazione manifesta di solito dolore acuto, dovuto alla pressione esercitata dai tessuti infiammati sui nervi. E questo è un bene, poiché il dolore limita i comportamenti che potrebbero danneggiare ancora di più l’organismo. Ad esempio se ci fa male la schiena, eviteremo di alzare carichi pesanti, se fa male la gola, mangeremo di meno e berremo di più.

Non appena individuata la parte affetta da infiammazione, è pratica medica somministrare al paziente un antidolorifico, o pratica comune andare in farmacia a comprarlo. Grazie al farmaco, il dolore associato all’infiammazione svanisce e può sembrare quasi un miracolo: possiamo continuare con il nostro lavoro e la nostra vita credendo di essere tornati in salute.

Ma questo potrebbe non essere il caso.

Inserito da Edoardo Capuano leggi tutto

Considerazioni sulla terapia a base di Vitamina B17

Feb
12

Vitamina B17La guerra contro il Cancro è stata definitivamente vinta cinquant’anni fa, ma nessun medico oncologo-ospedaliero ve lo confesserà mai.

In realtà, la storia della “>scoperta della cura del cancro” è vecchia, molto più vecchia, vecchia di almeno 150 anni, o forse più, volendo risalire fino a Ippocrate di Kos e a ciò che dicevano i medici romani già nel Secondo Secolo Dopo Cristo….

Phillip Day, nel suo libro “Cancro, se vuoi la vita prepara la verità”, Credence Publications, 2003, riprende gran parte del lavoro fatto dal grande scienziato americano Ernest Krebs, con le sue riscoperte in merito all’utilizzo della vitamina B17 nella cura del cancro.

Ciò che segue sono appunti parzialmente tratti da diversi testi fra cui il libro di Phillip Day, di cui comunque, da parte dell’autore del presente lavoro, dott. Giuseppe Nacci, non si condivide la teoria trofoblastica come noxa eziopatogenetica, preferendo invece ritenere il tumore come una “semplice conseguenza di carenze vitaminiche protratte nel tempo con successiva impossibilità da parte delle cellule vecchie di andare incontro alla normale apoptosi per carenza estrema di vitamine adatte al normale funzionamento apoptotico insito nel sistema del DNA”.

Inserito da Edoardo Capuano leggi tutto

Pagine

 

È vietato l'impiego a scopo medico delle informazioni di carattere terapeutico e/o nutrizionale pubblicate senza il preventivo consiglio e/o supporto di un medico (anche naturopata e/o nutrizionista) legalmente autorizzato. Se previsto nella nazione in cui risiedi, esso costituisce reato, del quale l'utente − avendo agito in contrasto con le condizioni di utilizzo del quotidiano ECplanet − risponde a titolo esclusivo.

Per evitare inutili perdite di tempo, tutte le richieste di informazioni devono essere spedite non alla redazione di ECplanet bensì alle rispettive fonti citata in fondo ad ogni articolo.

| Torna su | Home | Archivio | Economia | In primo piano | Meteo | Contattaci | Posta |

Abbonamento a RSS - Terapie