In uno show Obama spiega che gli Usa sono controllati dagli Ufo

Barack Obama e gli UfoSiamo soli nell’Universo? Molti ricercatori sostengono che gli alieni ci hanno fatto visita da millenni, ma queste visite sono state nascoste dai governi che controllano il mondo, e per decenni sono stati incaricati di “eliminare” le prove che dimostrano l’esistenza di questi esseri alieni sul nostro pianeta, attaccando finanziariamente e denunciando senza motivo, le persone influenti nella comunità internazionale di Ufologi che vogliono esporre pubblicamente la verità.

Negli ultimi anni, alcuni gruppi di ricercatori, testimoni militari e civili, oltre a migliaia e migliaia di appassionati UFO, hanno richiesto il riconoscimento ufficiale di cooperazione extraterrestre con la razza umana. Nel 2013 un evento mediatico era stato preparato per fare pressione alla Casa Bianca su questo tema, una conferenza chiamata Audizione sul Disclosure, dove gli ex membri del Congresso degli Stati Uniti hanno ascoltato le testimonianze di ex comandanti militari di alto livello, funzionari governativi e ricercatori su “fatti e prove della presenza extraterrestre” sulla Terra. Testimoni hanno presentato più di 30 ore di prove comprendenti incidenti che coinvolgono gli UFO e alieni.

Ma qualcosa sembra stia cambiando.

È aumentato l’interesse generale dell’esistenza di extraterrestri, portando di conseguenza i media (TV e Radio) a chiedere ai leader mondiali cosa ne pensano in materia di UFO e Alieni.

Quello che abbiamo visto lo scorso anno, era l’ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton, deciso di dare la sua opinione in merito all’esistenza degli extraterrestri sulla Terra, fatto avvenuto allo show televisivo “The Jimmy Kimmel Live”. In questa circostanza Clinton aveva azzardato (scherzando) l’ipotesi che avevano catturato gli alieni, detenuti presso l’Area 51. Poi infine aveva dichiarato che una eventuale invasione aliena, avrebbe potuto unire tutti i paesi del mondo.

E come è successo con l’ex presidente Bill Clinton, l’attuale presidente degli Stati Uniti Barack Obama è apparso come ospite nello show televisivo Jimmy Kimmel Live, dove gli è stato chiesto di UFO, Area 51, e alieni. Le vostre risposte non hanno lasciato nessuno indifferente.

Alieni controllano i governi

Jimmy Kimmel ha affrontato la questione, come ha fatto l’anno scorso con Clinton, per sapere quello che Obama pensava sulla verità degli extraterrestri, UFO e Area 51. Jimmy Kimmel ha iniziato controllando se Obama non sarebbe umano, se dopo il suo arrivo alla presidenza non era curioso di scoprire che cosa il governo americano sa veramente di Alieni e UFO. Tuttavia, mentre le risposte di Obama sembravano essere parte di uno show televisivo divertente per un momento, il fatto è che tutte le dichiarazioni del Presidente degli Stati Uniti d’America sono diventate per alcuni una possibile rivelazione della verità.

Kimmel ha detto a Obama che, se fosse stato eletto presidente degli Stati Uniti, avrebbe fatto sapere pubblicamente tutto ciò che riguardava i file segreti sugli UFO e l’Area 51, per sapere cosa è realmente accaduto. E qui che è cominciato tutto durante lo show televisivo:

“Questo è il motivo per cui non sarò presidente in futuro”, rispose Obama. “Gli alieni non lo avrebbero permesso visto che tutti questi segreti non devono essere svelati e soprattutto perché esercitano uno stretto controllo su di noi...”

Data la risposta sorprendente di Obama, Kimmel ha detto che in quel momento molte persone stavano analizzato le loro espressioni facciali e ogni mossa sul televisore.

“Non posso rivelare nulla”, Obama ha continuato con la faccia seria. “Si deve sapere che questo è ciò che ci viene ordinato di dire”.

Mentre le parole di Obama potevano sembrare uno scherzo, la realtà è che le sue parole contenevano qualche verità al di là del tema degli UFO e alieni: ogni cittadino che vuole conoscere la verità dovrebbe essere presidente degli Stati Uniti. Piuttosto, un cittadino la cui priorità è quella di conoscere i file segreti su Area 51 e UFO allora deve essere presidente degli Stati Uniti.

Tuttavia, le dichiarazioni di Obama non hanno lasciato indifferente nessuno, dicendo che ci sono istituzioni a garantire un severo controllo sugli Alieni. E “loro” (le istituzioni) non permetteranno che un individuo possa avere un comportamento sconsiderato, rivelando i segreti che non devono mai essere conosciuti, ovvero di dominio pubblico.

Per i teorici della cospirazione, Obama potrebbe aver rivelato uno dei più grandi segreti di tutta la storia dell’umanità ma in modo scherzoso. Ma davvero stava dicendo la verità?

Una vera rivelazione

Osservazioni controverse di Obama hanno suscitato un intero dibattito nella comunità degli appassionati, ricercatori UFO e teorici della cospirazione, solo un mese dopo che l’ex consigliere presidenziale John Podesta aveva dichiarato in un Twitter, che il suo più grande fallimento nel 2014 era quello di declassificare i file sugli UFO. Ovviamente le parole di Podesta era una chiara evidenza di cooperazione tra alieni e umani.

Ma la teoria che gli extraterrestri potrebbero essere presenti sulla Terra e di influenzare le politiche pubbliche importanti di paesi come gli Stati Uniti, non è del tutto campata in aria, viste le dichiarazioni di altri grandi leader mondiali. Ad esempio, il primo ministro russo Dimitry Medvedev, il 7 dicembre 2012, aveva dichiarato ad una giornalista, che i presidenti russi sono informati su tutto riguardo gli extraterrestri e che segretamente vivono tra noi. Oltre questo Medvedev disse che esiste un’organizzazione top-secret istituita per monitorare l’attività aliena sulla Terra.

Secondo Paul Hellyer, ex ministro della Difesa del Canada, gli Stati Uniti hanno raggiunto accordi con gli alieni che vivono segretamente in installazioni militari statunitensi.

Né si devono dimenticare le dichiarazioni di Jaden Smith, figlio dell’attore Will Smith e l’attrice Jada Pinkett Smith, dicendo che il presidente Barack Obama ha confermato che gli alieni sono reali.

“Ho parlato con il presidente Obama di alieni”, ha dichiarato Jaden ad una rivista popolare americana nel 2013. “Ha detto che non poteva confermare né negare l’esistenza di alieni, il che significa che sono reali. Se la gente pensa di essere l’unica forma di vita nell’Universo... allora potrebbero avere un problema…”.

Chiunque può vedere le dichiarazioni di Obama alla trasmissione “The Jimmy Kimmel Live”,in cui scherzosamente parla del controllo degli Alieni sul governo degli Stati Uniti. Forse era una commedia già studiata? Tuttavia, molti non escludono la possibilità che dietro tale stato d’animo, si possa nascondere una verità inquietante. La realtà è che i presidenti degli Stati Uniti sono in grado di dire la verità sugli UFO e la vita extraterrestre, a meno che non lo fanno in un modo subdolo, come è accaduto nel programma televisivo americano Jimmy Kimmel Live.

 

A cura di Luis Fernandez Pimentel Jr. / Fonte: segnidalcielo.it

 

È vietato l'impiego a scopo medico delle informazioni di carattere terapeutico e/o nutrizionale pubblicate senza il preventivo consiglio e/o supporto di un medico (anche naturopata e/o nutrizionista) legalmente autorizzato. Se previsto nella nazione in cui risiedi, esso costituisce reato, del quale l'utente − avendo agito in contrasto con le condizioni di utilizzo del quotidiano ECplanet − risponde a titolo esclusivo.

Per evitare inutili perdite di tempo, tutte le richieste di informazioni devono essere spedite non alla redazione di ECplanet bensì alle rispettive fonti citata in fondo ad ogni articolo.

| Torna su | Home | Archivio | Economia | In primo piano | Meteo | Contattaci | Posta |