Ti trovi quiProblemi di formiche e scarafaggi?... Ci pensa l'aspartame

Problemi di formiche e scarafaggi?... Ci pensa l'aspartame


By Cristina Bassi - Posted on 01 novembre 2010

Formiche morte nell'aspartameAvendo saputo di una donna che fece del veleno per formiche usando aspartame e vivendo in Florida dove siamo invasi da formiche, mi sono decisa a fare del veleno fai da te. E ho pensato che il miglior modo per farlo loro mangiare era mischiarlo a del miele grezzo. Ho mischiato circa 3 o 4 parti di miele grezzo con 1 parte di aspartame e l'ho messo su un piattino da bambino per darlo alle formiche.

Sicuro che molto presto.. si è RIEMPITO di formiche morte!

Successivamente, ne ho messo una piccola quantità direttamente sul pavimento. Ma questa volta, mi sono scioccata veramente nel guardare la mistura... le formiche le avevano fatto qualcosa di veramente strano: avevano COPERTO la mistura di aspartame! Probabilmente come AVVISO alle altre formiche: “state lontano da questo, vi uccide!”

Ero affascinata dal fatto che avessero trovato cosi tanti pezzetti di ogni cosa per coprire la mistura. Il pavimento era PULITO. Da dove avevano preso quei pezzetti di plastica viola? Ancora non so capire di cosa si tratta. Come potete notare, nella seconda figura ci sono molti meno corpi. Penso abbiano ricevuto il messaggio.

Morale della storia: in un certo senso, le formiche sono più intelligenti degli umani. Questi ultimi continuano a bersi le bevande dietetiche (che creano assuefazione). E se li fermate e dite loro che quel che fanno è male per loro, ti guardano come se fossi un pazzo.

Ho usato questa mistura anche per uccidere gli scarafaggi: ce ne sono di giganti in Florida, continuano a venire dall'esterno. Non vogliamo usare insetticidi perché non vogliamo danneggiarci. Non so francamente quanto sia efficace ucciderli, anche se obbiettivamente sono diminuiti dopo questo esperimento. Dopo un po' di giorni di aspartame e miele, sono diventati cosi lenti che devo semplicemente chinarmi, prenderli con una carta umida e farli cadere nel water.

NON CONSUMATE per favore dei dolcificanti artificiali, usate invece la STEVIA, il MIELE GREZZO o sciroppo d'acero. NEMMENO zucchero, fruttosio, agave o sciroppo di grano.

Da bambina ho studiato a lungo il comportamento delle formiche: non solo coprono delle sostanze pericolose, ma anche pericoli fisici come quello di cadere dentro un fluido.

Se mettete una soluzione di acqua e zucchero in un tappo svitato di una bottiglia e lo mettete in un formicaio, presto lo riempiranno di sostanze che eviteranno loro di caderci dentro ed annegare.

Fonte originale: relfe.com / Traduzione a cura di: Cristina Bassi / Fonte: saluteolistica.blogspot.com

Un'alternativa ecologica (almeno per il terreno, si spera...) valida per l'eliminazione delle formiche, se proprio questi esserini costituiscono un problema serio per la nostra sopravvivenza, è quello di utilizzare del semplice lievito per dolci.

Me ne ha dimostrato l'efficacia una ragazza tedesca ed ha funzionato alla grande nel mio giardino dal quale le formiche portavano via nei loro formicai tutti i semini del prato.

Per gli scarafaggi non saprei, per loro ho sempre utilizzato la violenza pura... .

perchè no zucchero di canna vero, fruttosio o agave?

 

È vietato l'impiego a scopo medico delle informazioni di carattere terapeutico e/o nutrizionale pubblicate senza il preventivo consiglio e/o supporto di un medico (anche naturopata e/o nutrizionista) legalmente autorizzato. Se previsto nella nazione in cui risiedi, esso costituisce reato, del quale l'utente − avendo agito in contrasto con le condizioni di utilizzo del quotidiano ECplanet − risponde a titolo esclusivo.

Per evitare inutili perdite di tempo, tutte le richieste di informazioni devono essere spedite non alla redazione di ECplanet bensì alle rispettive fonti citata in fondo ad ogni articolo.

| Torna su | Home | Archivio | Economia | In primo piano | Meteo | Contattaci | Posta |